mercoledì 11 gennaio 2012

Certificazione energetica obbligatoria

Dal primo gennaio è entrata in vigore la legge che obbliga ad indicare il livello di prestazione energetica degli immobili anche negli annunci, di vendita o d’affitto. Una rivoluzione verde, perlomeno nel settore delle compravendite immobiliari, che ha colto le agenzie immobiliari piuttosto impreparate, infatti secondo le associazioni di categoria solo il 4% degli annunci è correttamente adeguato alla norma vigente. Sicuramente questa nuova normativa è progettata in un’ottica migliorativa, ma poiche' oltre l’80% degli immobili italiani

martedì 20 dicembre 2011

Al Fisco 53 miliardi dalla casa

Un record storico.Il conto delle tasse sul mattone nel 2012 supererà i 53 miliardi di euro, con un aumento di oltre il 26% rispetto a quest'anno. È il risultato cui si arriva mettendo in colonna e sommando i tributi locali e centrali sugli immobili, così come ridisegnati dal decreto salva-Italia varato dal Governo Monti. Il totale potrebbe scendere se il Parlamento – convertendo in legge il decreto – decidesse di alleggerire il prelievo sulla prima casa, magari aumentandola detrazione di 200 euro concessa a ogni abitazione. Ma le esigenzedi bilancio non

venerdì 18 novembre 2011

Erogazioni di mutui in calo

Secondo l’ultima rilevazione realizzata da MutuiOnline, le erogazioni di mutui casa all’interno del mercato creditizio italiano starebbero consolidando passi indietro nella misura del 7% su base annua. Per quanto concerne l’evoluzione nelle singole macro aree della Penisola, meglio le grandi città rispetto alla provincia, con un Centro Italia che sembra essere maggiormente in difficoltà rispetto ai due estremi territoriali. MutuiOnline afferma che le erogazioni di mutui casa alle famiglie italiane nel periodo tra aprile e giugno sarebbero state pari a

lunedì 3 ottobre 2011

Detrazioni ridotte per i mutui prima casa

Con la recente manovra finanziaria pubblicata in gazzetta anche i mutui per la casa hanno ricevuto le attenzioni del caso, e nello specifico si tratta di una riduzione della detrazione sugli interessi passivi dei mutui d’acquisto prima casa. Ricordiamo che tale detrazione consiste nella possibilità di dedurre dalle imposte fino al 19% degli interessi passivi e delle spese accessorie sostenute per il mutuo. La situazione era questa fino ad oggi quando è stato stabilito che questo sgravo fiscale per i proprietari di prime case verrà ridotto

giovedì 15 settembre 2011

Si ritorna a comprare casa in Svizzera

Il rispamiatore italiano oggi guarda con benevolenza al mattone, ma oltreconfine. Infatti in questa coda d'estate, i nostri connazionali varcano il confine con la Svizzera in cerca dell'investimento ideale. Nel Paese elvetico sono stati 1.655 gli acquisti di immobili residenziali degli italiani nel 2010 (il 5% degli investimenti totali delle famiglie all'estero) e 2mila acquisti sono previsti per il 2011. Perchè la Svizzera? Il mercato residenziale del Paese è forse l'unico in Europa a non essere stato destabilizzato dalla recessione globale. Un mercato

martedì 30 agosto 2011

Valore della casa e rendita catastale

Il valore effettivo di compravendita di un’abitazione in Italia è, in media, 3,4 volte superiore alla sua effettiva rendita catastale: una sproporzione che va tenuta in considerazione quando guardiamo alla tradizionale affezione degli Italiani agli investimenti nel mattone. Questo il senso dell’intervento di Gabriella Alemanno, direttrice dell’Agenzia del Territorio durante il dibattito, dal significativo titolo “Casa, agrodolce casa”, che si è tenuto nell’ambito dei lavori di Cortina Incontra. La passione per il mattone, spiega

venerdì 12 agosto 2011

La polizza globale fabbricati

La polizza "globale fabbricati" costituisce una fattispecie complessa sotto diversi punti di vista.
In primo luogo, dal punto di vista oggettivo, si tratta di assicurazione per la responsabilità civile in quanto tutela il patrimonio dei condomini da esborsi derivanti da fatto illecito (tanto che la giurisprudenza esclude che la stipula integri un atto conservativo tra i doveri dell'amministratore ai sensi dell'art. 1130 c.c.) per cui necessita di approvazione assembleare, ma può coprire anche i danni ai beni stessi dei condomini, con caratteristica